Skip to main content
ImpermeabilizzazioniNews

MPM presenta il suo nuovo impermeabilizzante

By 10 Ottobre 2022Maggio 10th, 2024No Comments

Presente nei 5 continenti dal 1955 con oltre 100 prodotti certificati per l’edilizia professionale, più di 3 milioni di metri cubi rivestiti nel 2021 e più di 1000 clienti attivi – MPM, storica azienda chimica a capitale italiano – annuncia il lancio della sua nuova poliurea manuale STARFLEX ULTRA già disponibile in tutta la rete vendita dal 3 ottobre 2022.

La poliurea ultraveloce rivoluziona i tempi di applicazione dei rivestimenti liquidi
Novità ultraimportante, dunque, per la linea impermeabilizzanti STARFLEX che in questo autunno 2022 si presenta con una nuova formulazione per semplificare ulteriormente la vita dell’applicatore.
Si tratta di una membrana liquida monocomponente per impermeabilizzazioni continue su ogni tipo di superficie, rapide e senza l’utilizzo di macchinari a caldo, specificamente studiata per risolvere i problemi di infiltrazione su tetti, terrazzi, balconi etc..

Posatori contro tempo: è iniziata la Time Revolution
STARFLEX ULTRA riduce i tempi di applicazione fino al 50% rispetto alla media del mercato.
Da qui lo slogan della campagna di lancio: “Impermeabilizza tutto nella metà del tempo”.

Come suggerisce il nome, ULTRA è più rapida ad asciugare, più facile da applicare e con meno dello 0,1 % di monomero libero, per avere più sicurezzadurante i lavori. La natura ibrida della sua formulazione consente di sfruttare i benefici di entrambe le nature chimiche, la poliurea e il poliuretano, per raggiungere il top delle prestazioni.

Un nuovo concetto di rapidità dunque: da oggi, un lavoro realizzato in poco tempo è un lavoro fatto bene.

Impermeabilizzanti made in Italy: una storia di successo
STARFLEX ULTRA nasce da una revisione di STARFLEX MONO TIX attraverso un percorso di ricerca incentrato su rapidità, resistenza, durabilità e sicurezza.
Il MONO TIX fino ad ora è stato sul podio del segmento impermeabilizzanti.
I posatori che operano nel campo dei sistemi resinosi lo hanno scelto per le eccellenti prestazioni mostrate sia al momento della posa che negli anni a venire, e anche per quella cura dei dettagli tutta italiana che ha sempre contraddistinto la storia di successo del marchio mpm.

La nuova formulazione è in grado di risolvere la maggior parte delle problematiche dovute alle infiltrazioni, con più facilità e in tempi più brevi.

A riguardo, Pietro De MarcoSales Manager di mpm – ha commentato: “STARFLEX ULTRA apre un nuovo capitolo nel mondo delle impermeabilizzazioni. Il nostro obiettivo è stato sviluppare un prodotto semplice da applicare ma ultraefficace“.

Le caratteristiche tecniche del nuovo sistema poliuretano – poliurea STARFLEX ULTRA sono:
Applicazione rapida in cantiere con riduzione dei tempi fino al 50%
Alto spessore in un’unica mano, anche in verticale
Applicabile fresco su fresco e fuori pioggia dopo 1 ora
Resistenza certificata a sole, vento, pioggia e altre intemperie fino a 30 anni
Elasticità del 600%

Sistema certificato per intervenire sui rivestimenti con competenza
Durata: BBA (30 anni) e ETAG005 (25 anni)
Resistenza al fuoco: B Roof T4 (versione STARFLEX ULTRA BROOF)
Sicurezza per la salute: Regolamento REACH
Primer, accessori e finiture: la famiglia impermeabilizzante completa
Primer per ogni tipo di supporto: grazie all’ampia gamma di primer è possibile sviluppare aderenza su qualsiasi tipo di supporto.
Accessori per i dettagli costruttivi: l’applicazione si accompagna con tutto il necessario in termini di tessuti e sigillanti per trattare gusce e risvolti verticali.
Finiture opzionali: la membrana impermeabilizzante può essere lasciata a vista, in quanto resiste bene agli UV. In alternativa, si può realizzare uno strato decorativo con l’aggiunta di chips colorate.