Skip to main content
PavimentazioniReferenze

Il multistrato antiacido MPM come rivestimento d’eccellenza per la logistica industriale

By 7 Giugno 2023Maggio 28th, 2024No Comments

mpmMateriali Protettivi Milano presenta i dettagli di un intervento di successo in cui ha affrontato le sfide legate al rifacimento di un’area logistica. Attraverso l’utilizzo di formulazioni innovative combinate appositamente, è stato possibile dotare l’ambiente di lavoro di una pavimentazione sicura e funzionale.
 
Supportare le imprese nel settore logistica e trasporti
Il cliente è un’azienda che si occupa dal 2008 di servizi di assistenza alle imprese per trasporti via terra e mare e spedizioni internazionali. Si rivolge ad aziende italiane e straniere e offre servizi di qualità grazie a uno staff competente e qualificato e a certificazioni di settore.

Sfide da superare nella gestione sicura di merci pericolose
L’intervento ha riguardato lo stabilimento logistico in Lombardia, e in particolare l’area del magazzino esterno coperto adibito a stoccaggio di merci pericolose ADR con rispetto della Direttiva ATEX. La suddetta area, dedicata alla movimentazione dei carichi, presentava un calcestruzzo non particolarmente danneggiato, ma in alcuni punti veniva meno alla sua funzionalità a causa del frequente traffico pedonale e gommato.

Soluzioni avanzate per pavimentazioni industriali di lunga durata
mpm e la sua impresa partner hanno studiato e realizzato un rivestimento multistrato a base di resina epossidica con finitura antiacida.

Questo tipo di rivestimento viene realizzato con una speciale malta epossidica che permette di ottenere un rivestimento planare anche su pavimentazioni particolarmente ammalorate e danneggiate, evitando costose demolizioni e lunghi tempi di interruzione. Il multistrato in resina epossidica ad alta resistenza è specifico per ambienti trafficati e soggetti a carichi importanti come movimentazione di bancali di materiale edile.

In una prima fase è stato necessario effettuare un intervento di preparazione meccanica del supporto con pallinatura per irruvidire la pavimentazione esistente e garantire l’adesione del successivo trattamento resinoso.

Successivamente è stato poi applicato un primer epossidico al fine di garantire l’adesione sul supporto preparato completando poi il rivestimento con altre due rasature dello stesso prodotto.
L’intero intervento è stato realizzato con lo speciale legante epossidico mpm DUROGLASS P1/2, specifico per la realizzazione di multistrati ad alta resistenza. Soluzioni di questo tipo sono particolarmente indicate in ambienti industriali dove è richiesta una ottima resistenza meccanica e all’usura da traffico con ruote gommate.

Al fine di garantire una maggiore resistenza alla pavimentazione, il lavoro è stato completato con l’applicazione di una speciale finitura a spessore con particolari caratteristiche di resistenza a sostanze che potrebbero compromettere la funzionalità della pavimentazione o costituire un danno per i rivestimenti resinosi. Il prodotto in questione è il DUROGLASS P6/1.

Il sistema resinoso realizzato, dalla preparazione alla finitura
Il sistema mpm prevede i seguenti prodotti:
– PRIMER: DUROGLASS P1/2
– MULTISTRATO: DUROGLASS P1/2
– FINITURA: DUROGLASS P6/1

L’intervento di mpm, preceduto dal sopralluogo di un suo tecnico specializzato, ha consentito di individuare le problematiche presenti e intervenire, insieme al partner applicatore, per risolvere in modo definitivo quanto riscontrato senza rimuovere l’esistente, andando così ad abbattere tempi e costi di lavori.