Skip to main content
PavimentazioniReferenze

La “formula” liquida per risolvere i danni da usura nei pavimenti degli uffici

By 27 Giugno 2023Maggio 28th, 2024No Comments

MPM (Materiali Protettivi Milano) ha risolto i problemi di usura di una pavimentazione ammalorata attraverso lo sviluppo di un sistema epossidico che è stato applicato con successo negli uffici di un grande caseificio del sud Italia. Il passaggio chiave di questa applicazione risiede nel posizionamento della rete di armatura tra le varie mani di rivestimento, per prolungare la vita utile della pavimentazione.

Come si presenta una pavimentazione “in declino”

La pavimentazione esistente presentava una serie di problematiche dovute principalmente all’usura, tali da renderla non più idonea a un ambiente di lavorazione, oltre che per l’aspetto estetico anche per questioni di sicurezza del personale dipendente.

Il cliente, che da anni produce latticini per l’Italia e il resto del mondo, ha optato per il rifacimento totale della pavimentazione degli uffici della propria sede in seguito all’ampliamento della divisione export.

L’intervento di rifacimento, con un nuovo rivestimento in resina, doveva essere realizzato in pochi millimetri di spessore senza dover demolire la pavimentazione esistente che avrebbe causato ritardi per l’esecuzione dei lavori di rifacimento.

La sequenza applicativa perfetta per far tornare accogliente l’atmosfera di lavoro

La prima parte dell’intervento di mpm, insieme alla sua impresa partner, è stata studiare una soluzione che potesse rispondere in maniera adeguata alle esigenze richieste dalla Committenza: un rivestimento resistente al continuo passaggio di persone e al trascinamento di sedie, e facile da pulire.

È stato quindi realizzato un sistema multistrato in più mani, specifico per ambienti di lavoro.

Per una corretta adesione alle piastrelle, dopo un’adeguata preparazione meccanica, è stato applicato uno speciale primer epossidico DUROGLASS P2 PRIMER, steso in tre mani, e interponendo tra queste una speciale rete di armatura al fine di incrementare la resistenza

Successivamente, come finitura, è stato applicato il rivestimento autolivellante a base di resine epossidiche DUROGLASS P5/5 lucido, di colore nero, dall’elevato impatto estetico.

Tale multistrato, realizzato in circa quattro giorni, ha reso la nuova pavimentazione di facile pulizia, resistente all’usura e alle abrasioni.

L’intervento di mpm, tramite il sopralluogo di un nostro tecnico specializzato, ha consentito di individuare le problematiche presenti ed intervenire, insieme al nostro partner applicatore, per risolvere in modo definitivo quanto riscontrato senza rimuovere l’esistente, andando così ad abbattere tempi e costi dei lavori.

Il sistema multistrato completo per il rinnovo degli uffici

Il sistema multistrato armato prevede i seguenti prodotti: